I dati utilizzabili, actionable data, sono dati trasformati in informazioni che forniscono una visione sufficientemente chiara e completa per prendere una decisione aziendale e passare all’azione. In altre parole, i dati che sono elaborati, analizzati e presentati in modo chiaro, comprensibile e spesso visivo, diventano utilizzabili, "azionabili", per guidare le strategie aziendali.

I dati utilizzabili aiutano le aziende a prendere decisioni migliori, sviluppare nuovi prodotti e servizi, stabilire una strategia di marketing efficace, identificare le esigenze dei clienti, aumentare i ricavi, ridurre le spese e migliorare l'efficienza. Senza dati utilizzabili, le aziende si muovono solo sulla base delle impressioni e opinioni del management. Gli actionable data possono fornire un vantaggio competitivo alle aziende che li utilizzano correttamente, perché rendono capaci di individuare gli errori e capitalizzare nuove opportunità per migliorare le proprie prestazioni e prendere decisioni aziendali più rapide e informate che influiscano sui driver della soddisfazione del cliente.

Per ottenere dati utilizzabili occorre essere certi dell'accuratezza della loro raccolta ed elaborazione, dell'accessibilità e della tempestività. Utilizzando strumenti di visualizzazione dei dati è possibile rendere più semplice la loro lettura e comprensione. Inoltre, per essere davvero utili alla formulazione di decisioni strategiche, gli actionable data vanno contestualizzati per poterli interpretare correttamente. Inoltre, occorre saper individuare i dati utili a seconda dell'obiettivo che si vuole raggiungere. Occorre infatti conoscere le domande giuste e quali dati misurare per ottenere informazioni valide per prendere decisioni.

Autorizzo L'Ippocastano srl, titolare del trattamento dei dati, a utilizzare i miei dati per comunicazioni inerenti le attività di CMI Customer Management Insights.
L'autorizzazione è obbligatoria per poter processare la tua azione. Leggi la Privacy Policy

VOCI CORRELATE

Cosa si intende per next-best-action?

I modelli next-best-action (la migliore azione successiva) consigliano in tempo reale le azioni che un addetto alle vendite o all'assistenza dovrebbe intraprendere con un cliente…

Leggi

Che differenza c’è tra dati, informazioni e insight?

I dati sono i fatti grezzi e non organizzati che sono generalmente sotto forma di testo e numeri.

Leggi

Cosa sono i feedback dei clienti?

I customer feedback sono le opinioni dei clienti sulla tua azienda, i tuoi prodotti e i tuoi servizi.

Leggi

Cosa si intende per data enrichment?

Per data enrichment, arricchimento dei dati, si intendono i processi attuati per validare, integrare e migliorare i dati grezzi e le informazioni nei database aziendali e ottenere un database integro…

Leggi

Cosa si intende per data governance?

La data governance, o governo dei dati, è un termine ampio applicato alla definizione di politiche, regole, processi e responsabilità sull'uso, la condivisione e la protezione dei dati.

Leggi

Cosa sono i big data?

Oggi è possibile raccogliere un’innumerevole quantità di dati da tutte le interazioni attraverso Internet, l’Internet of things e dalla diffusione della cosiddetta app economy.

Leggi

Cosa si intende per data quality?

Secondo Gartner “la scarsa qualità dei dati distrugge il valore del business.

Leggi

Cosa sono le data-driven company?

Le aziende data-driven sono quelle che considerano la gestione dei dati (data management) non come un fattore tecnico, ma come un pilastro strategico del business.

Leggi

Cosa vuol dire essere data-driven?

Avere un approccio data-driven significa far fruttare il tesoro dei dati che si raccolgono attraverso varie interazioni con i clienti e utilizzarli in modo efficace nel processo decisionale.

Leggi