Quali caratteristiche deve avere il feedback del cliente?

Tecnologia: Voice of Customer Platform     Topic: Voce del cliente  Customer Feedback  

Sono tre le caratteristiche di un buon feedback:

  • tempestivo – raccogli il feedback mentre il cliente utilizza il prodotto o il servizio, per avere informazioni più accurate e tassi di risposta più elevati;
  • semplice – permetti a qualsiasi cliente di fornire il proprio feedback nella maniera più semplice possibile, in qualsiasi momento. Progetta il processo di feedback in base al cliente, non in base alle necessità dei reparti aziendali;
  • intelligente – lascia che i clienti condividano quali sono le loro priorità e organizza i team aziendali secondo queste priorità. Raccogli i feedback con uno strumento che ti permetta di cercare e segmentare i dati per individuare i pattern.

Prima di iniziare a chiedere feedback al cliente, assicurati di avere uno strumento adeguato per raccogliere, assegnare priorità e gestire i feedback. Un programma solido di feedback dei clienti raccoglie informazioni su più canali per avere un maggior volume di informazioni oggettive. Feedback altamente selettivi e circoscritti, come le recensioni sui social media, danno una visione limitata di ciò che i tuoi clienti vogliono davvero.

Autorizzo L'Ippocastano srl, titolare del trattamento dei dati, a utilizzare i miei dati per comunicazioni inerenti le attività di CMI Customer Management Insights.
L'autorizzazione è obbligatoria per poter processare la tua azione. Leggi la Privacy Policy

VOCI CORRELATE

Quali sono i passaggi da seguire per raccogliere i feedback dei clienti?

Un sistema strategico per raccogliere e implementare il feedback dei clienti è il customer feedback loop, riassunto nell'acronimo ACAF:

Leggi

Quali sono le tipologie di feedback?

Ecco le principali tipologie di customer feedback che puoi raccogliere e analizzare.

Leggi

Cosa mi permette di ottenere un programma di ascolto del cliente efficace?

Un programma di ascolto della voce del cliente (VoC) è efficace quando produce un sensibile miglioramento dell'esperienza del cliente.

Leggi

Cosa si intende per next-best-action?

I modelli next-best-action (la migliore azione successiva) consigliano in tempo reale le azioni che un addetto alle vendite o all'assistenza dovrebbe intraprendere con un cliente…

Leggi

Voce del cliente nel retail

Tutto il settore del retail ha vissuto una trasformazione rapida verso un modello che integra la dimensione digitale e quella fisica (phygital).

Leggi

Cosa sono gli actionable data?

I dati utilizzabili, actionable data, sono dati trasformati in informazioni che forniscono una visione sufficientemente chiara e completa per prendere una decisione aziendale e passare all’azione.

Leggi

Che differenza c’è tra dati, informazioni e insight?

I dati sono i fatti grezzi e non organizzati che sono generalmente sotto forma di testo e numeri.

Leggi

Come raccolgo il feedback?

Le tre tipologie di feedback diretti, indiretti e dedotti hanno origini diverse e richiedono modalità differenti per la raccolta.

Leggi

Cosa sono i feedback dei clienti?

I customer feedback sono le opinioni dei clienti sulla tua azienda, i tuoi prodotti e i tuoi servizi.

Leggi